LABORATORIO TERAPEUTICO

SantaCaterina:/LABORATORIO TERAPEUTICO
LABORATORIO TERAPEUTICO2018-09-03T13:41:43+00:00

LABORATORIO TERAPEUTICO “Costruzione del Sé”

Caratteristiche
L’attività è stata finalizzata a favorire la costruzione del sé partendo dal favorire l’introspezione ed il riconoscimento delle proprie emozioni, identificandole e favorendo l’accesso al mondo del simbolico attraverso un lavoro sulle immagini. Il lavoro con le immagini ha avuto la finalità di favorire l’emergere del simbolico come spunto per una mentalizzazione dei propri vissuti anche traumatici per favorire l’integrazione tra psiche e soma ed elaborare vissuti di scissione/frammentazione. Il laboratorio è partito dall’elaborazione della propria sagoma come confine dell’Io, e progressivamente si è andato riempiendo dei contenuti che i ragazzi hanno prodotto al fine di favorire integrazione, emergere di vissuti latenti. Per favorire questi aspetti si sono utilizzati giochi con le parole per favorire il dar voce ai propri contenuti interni, fotografie, elaborati grafici ed analisi dei sogni.
Il laboratorio si è svolto il venerdi pomeriggio, dalle 15.00-16.30 presso l’aula di Psicodramma del S.Caterina per sei incontri.
Partecipanti
I partecipanti sono stati due minori esterni al gruppo semiresidenziale di 10 e 15 anni ed un minore di 13 inserito all’interno del gruppo semiresidenziale educativo integrato, omogenei per sesso e per problematica (paterno violento, famiglia invasiva,difficoltà a difendere la propria integrità, difficoltà a riconoscere e verbalizzare i contenuti del mondo interno).

Finalità
1) Favorire lo sviluppo di una consapevolezza psichica attraverso la costruzione iniziale della propria sagoma.
2) Fornire un esperienza correttiva in merito a vissuti di mancato, scarso od eccessivo senso di confine corporeo
3) Aiutare a riconoscere esperienze che rimangono confinate in pensieri difficili da codificare.
4)Prendere contatto con le sensazioni e i contenuti emotivi interni
5) Lavorare sull’autostima
6) Favorire una riflessione sulla sessualità per promuovere una maggiore consapevolezza anche nel come vivere il proprio corpo
7) Rafforzare l’interiorizzazione dell’esperienza attraverso le immagini
8)Integrare corpo e mente attraverso un lavoro simbolico che consenta di elaborare i vissuti di scissione-frammentazione